ALTRE GRIGLIE PER INCONTRO DEL 3 MAGGIO 2013

GRIGLIA _aprile13rosalba

GRIGLIA _aprile13tiziMO

GRIGLIA Andreina_aprile13

GRIGLIA_bertolino

GRIGLIA_brunaepatrizia

GRIGLIA_cravanzola

GRIGLIA_francese

GRIGLIA_pignata

Annunci

Griglia Aprile – Rielaborazione informazioni

Riporto di seguito una griglia di impostazione dell’attività di documentazione relativa alla rielaborazione delle informazioni raccolte durante un’esplorazione dell’ambiente esterno.
Seguono i diversi allegati citati.
Anna
GRIGLIA aprile Anna

Incontri fruttuosi

Questionario lavoro gruppo

Sintesi dei questionari classe terza A

Sintesi dei questionari classe terza B

Commenti dopo la compilazione dei questionari terza A

Discussione dopo compilazione questionario 3° B

Lavoro a coppie di Ilaria e Ginevra

Lavoro a coppie di Justin e Alessia

Lavoro di gruppo di Justin, Alessia,Ilaria e Ginevra

Questo è il risultato di uno dei lavori di gruppo, trascritto individualmente sul quaderno. Poiché avevano già scritto il testo due volte ho dato la possibilità, a chi voleva, di effettuare la trascrizione con il computer.
la passeggiata rid

INCONTRO DEL 5 APRILE

Le maestre del gruppo sono state invitate a compilare la griglia di analisi dei materiali inseriti sul blog. Ecco la griglia di sintesi:

GRIGLIA compilata confronto

Ecco la  griglia che il prof. Losito ha compilato sulla base delle  riflessioni emerse nell’incontro di venerdì.
Vi suggeriamo di  pre-compilare la scheda con una traccia, a punti, per avere la bussola su come condurre il percorso, l’attività e poi, dopo lo sviluppo con i bambini, di  rivedere la scheda completandola, integrandola, modificandola rispetto a ciò che si era messo prima. Potrebbe essere interessante evidenziare cosa, in fase di attuazione, non è stato fatto e perchè.
Le schede, compilate, dovranno essere rimandate all’indirizzo: associazione.aimc.asti@gmail.com  entro il  giorno 29 APRILE
Se avete dubbi, mandate una mail con le richieste di chiarimento.
Vi ricordiamo che il prossimo incontro via skype sarà venerdì 3 maggio, ore 17.15 – sede Aimc Asti.

GRIGLIA _aprile13

PICCOLI INVESTIGATORI ALLA RICERCA DELL’ ERRORE MASCHERATO – ESPERIENZA DELLA CL.5^ SC. PRIMARIA DI CISTERNA D’ASTI

PICCOLI INVESTIGATORI ALLA RICERCA DELL’ERRORE MASCHERATO – SC PRIMARIA CISTERNA D’ASTI AS 2012 2013 INS CRAVANZOLA G – CL 5^

Ecco l’esperienza della cl. 5^ della Scuola Primaria di Cisterna d’Asti, a.s. 2012 2013.

Buona lettura.

ins. Giovanna Cravanzola

PORTFOLIO E ATTENZIONE

ALLEGATI: PORTFOLIO INFANZIA AIMC

GRUPPO FARFALLEoss

A partire dal mese di gennaio ci siamo dedicate all’organizzazione del “portfolio” individuale che raccoglie disegni e lavori significativi dei bambini, che permettono di ricostruire il loro percorso evolutivo durante la frequenza della scuola dell’infanzia.

Il portfolio è la versione modificata di quello realizzato dall’AIMC di Asti qualche anno fa. Oltre a disegni che illustrano e narrano (con uno spazio in cui viene riportato quanto Continua a leggere

RIELABORAZIONE DEL TESTO E ARRICCHIMENTO LESSICALE

Insegno italiano in una classe quarta di 19 alunni, tempo normale. La classe è provvista di LIM. All’inizio dell’anno scolastico ho proposto alle “mie mamme” di lingua madre non italiana (spagnola, romena, albanese e araba) di venire in classe e presentare una poesia nella loro lingua. Dalla loro pronta adesione, è nato quindi un progetto di laboratorio dalle molteplici finalità, tra cui l’apertura verso le diversità culturali e il coinvolgimento a livello scolastico della mamma araba.
L’organizzazione è semplice e prevede, per le quattro mamme, due brevi incontri per scegliere il testo da proporre e fissare il giorno; un incontro di due ore con la mamma e la classe, durante il quale si legge la poesia in lingua straniera, seguita dalla lettura guidata dei bambini, la traduzione del testo, il disegno e un piccolo momento ricreativo con dolci e tè. Continua a leggere

ARRICCHIMENTO DEL TESTO

Condivido con il gruppo di ricersa il materiale che ho costruito e testato con i bambini di classe quarta.
Comprensione Harry Potter

Premetto che solo 4/5 su 19 conoscevano la vicenda di Harry Potter (nessuno aveva letto il libro ma 2/3 solo visto film).

Il lavoro di comprensione è andato bene, soprattutto per l’inferenza di alcuni significati dal contesto, bene anche la concentrazione durante lo svolgimento. Qualche sporadica difficoltà nel trovare tra due risposte entrambe adatte (domanda 1) quella che si addiceva di più al testo (Harry viene risvegliato in modo brusco dalla zia).
Dalla discussione su errori e strategie è emerso che:
Le difficoltà della domanda 1 erano sul fatto di cogliere solo alcune espressioni esplicite (“non ti sei ancora alzato?” “Spicciati”), senza far riferimento all’atmosfera del testo e alla propria esperienza (chi ha fatto giusto dice di aver pensato al proprio risveglio)
Le difficoltà della domanda 2 sono state in parte di inferenza (desumere il significato del nome composto “sottoscala” dalla locuzione “Sotto la scala”. Chi ha risposto “in cantina” ha pensato al luogo psicologicamente più disagevole per dormire)
Sulla domanda 3 la risposta è stata al 90% positiva: chi ha risposto B o C non ha colto l’espressione “pullulare” e si è basato solo sul dato esplicito di Harry che toglie un ragno dal calzino
La domanda 4 non ha presentato particolari problemi
La 5 prevedeva una combinazione di aggettivi: qualcuno ha risposto la C perché ricordava che nel film il cugino bosseggiava Harry con scherzi spiacevoli.

Le domande erano volutamente poche per poter dedicare del tempo alla condivisione delle strategie. Credo che però in un secondo tempo le aumenterò gradualmente, anche per un giusto allenamento alla concentrazione prolungata

Sulla riflessione linguistica c’è ancora molto lavoro da fare perché ho appena iniziato il metodo globale che, peraltro, ai bambini piace molto.
A breve vorrei creare un test su un’opera a loro completamente sconosciuta e fare il confronto sulla prova di comprensione.
Laura